CLASSICI

Il classicismo in campo artistico ed estetico è un atteggiamento culturale consistente nell'attribuire un valore esemplare ai modelli di arte dell'antichità classica. Indica la tendenza ad una concezione universale e immutabile della bellezza ideale, espressa tramite l'ordine, l'armonia, l'equilibrio e la proporzione.

XIX secolo

Il realismo ebbe la sua formulazione più coerente ed organica in Francia. Preceduto dal romanticismo e seguito da quello che oggi è chiamato simbolismo, il movimento realista prevalse dal 1840 circa fino al 1870 – 1880. Esso intendeva dare una rappresentazione fedele, oggettiva e imparziale del mondo reale, fondata sulla meticolosa osservazione della
vita contemporanea.

XX secolo

Il termine arte moderna denota lo stile e la concezione dell'arte propria del periodo tra la metà del XIX secolo e il XX secolo e, più in generale, alle espressioni artistiche che esprimono una forma di «rifiuto» per il passato e di apertura alla sperimentazione. Gli artisti moderni sperimentarono nuove forme visive e avanzarono concezioni originali della natura, dei materiali e della funzione dell'arte.